Vapore surriscaldato

Il vapore acqueo è un agente estinguente comunemente usato. È legato a lei solo in spazi ristretti con piccole cubature. L'uso del vapore per estinguere in spazi aperti non dà i risultati attesi. Il vapore ha un peso importante e non raggiunge la corretta concentrazione di estinzione in condizioni di campo aperto.

Jelly Bear Hair

L'uso del vapore acqueo in ambienti la cui cilindrata non supera i 500-520 m3 si sta vantando. Dovrebbero quindi essere stanze ermetiche. Eventuali perdite ridurranno l'efficacia della soppressione del vapore.Molto spesso, il vapore acqueo viene utilizzato per estinguere gli incendi che possono essere creati in essiccatoi per legno, depositi di stoccaggio infiammabili, su navi, pompaggio di prodotti petroliferi, in appartamenti con caldaie di vulcanizzazione o colonne di rettifica.Il vapore, come metodo antincendio, può vivere per estinguere incendi di corpi solidi che non rispondono all'acqua in determinate condizioni di temperatura. Tuttavia, non è determinato usare il vapore acqueo per estinguere gli incendi, se i materiali in fiamme, nel risultato del contatto con il vapore acqueo, saranno distrutti.L'uso del vapore acqueo per estinguere gli incendi causa una riduzione della concentrazione di ossigeno a un livello a cui il processo di combustione è impossibile. Il vapore evapora i gas infiammabili nella zona di combustione.Il più funzionale ed economico è l'estinzione di fuochi con vapore saturo, che viene fornito sotto pressione da 6 a anche 8 atmosfere.Il vapore come agente estinguente "vapore estinguente" può essere utilizzato solo negli ultimi posti, in quanto a cui si può ricordare la certezza che nessun lavoratore rimane in essi. Con l'aiuto di una grande pressione, il vapore estinguente potrebbe essere rischioso per la salute e persino essere umano.