L elettricista non sta ticchettando

Una forma di assicurazione spesso usata è la protezione dell'alimentazione, combinata nella costruzione elettrica. La protezione di ricevitori, motori, trasformatori e distributori è la loro funzione e il loro compito più lungo è proteggere i cavi. Il metodo di protezione da cortocircuito dei cavi è lo stesso da molti anni. Una tecnica più difficile è la stanza nella protezione da sovraccarico. La scelta della protezione richiede dall'efficacia della protezione e dal sovraccarico a lungo termine di fili e cavi.

I regolamenti e le quantità riguardanti la costruzione di dispositivi elettrici stabiliscono i requisiti minimi che gli impianti vogliono soddisfare, tenendo conto della fornitura di garanzie come tipo di sicurezza, amore, efficienza e posizione. Ci sono situazioni in cui la pubblicità è più esigente e la sicurezza deve essere certificata. L'ultima idea crea il significato in cui verrà eseguita l'installazione. Se si tratta di locali speciali esposti a danni alle installazioni elettriche, i requisiti di qualità diventano automaticamente molto più elevati.La protezione da corto circuito è un tipo di protezione comunemente usato. Devono vivere in qualsiasi circuito elettrico e ad un inizio, nel punto in cui il circuito è fuoriuscito, nonché dove vi è una riduzione del carico sui cavi, ad esempio riducendo la sezione del soffietto o usando un altro conduttore. Contrariamente alle apparenze, posizionare una protezione da corto circuito nel punto di diramazione del circuito non esiste come tutti i giorni e aperto come potrebbe sembrare. Possono essere inseriti in spazi non meno di 3 m da questo elemento. Per questo motivo, il componente dalla diramazione alla protezione è ovviamente dimensionato come la protezione installata, era prima di questo, questo approccio funziona dal fatto che la probabilità di un cortocircuito sull'ultima prova è difficile. La stessa relazione è osservata in tribunale per i cavi che collegano fonti di energia, tra cui trasformatori, batterie o generatori con quadri, a condizione che la protezione si trovi nel quadro, a seguito del circuito. Queste due eccezioni sono consentite se deve essere collegata la sezione di cablaggio priva di un'adeguata protezione da cortocircuito.Il problema descritto deve nascere dal fatto che è molto difficile e usato più volte, ma in realtà si trovano nella costruzione di ognuno di noi.