Cracovia judaica sinagoga di remuh

Chi nel periodo di scappatelle dopo i locali di un complesso residenziale davvero attraente che esiste a Cracovia, vorrebbe spaventare una rara Judaica, questo requisito dovrebbe venire nella zona di Kazimierz. Esposta prima della seconda guerra mondiale come un importante centro di insediamento ebraico, la realtà collegherà i visitatori con importanti resti della casta ebraica di Israele. Nel periodo di virulenza dopo la sua cerchia osserva il ricco potere di edifici fenomenali, sebbene le sinagoghe affrontino il coinvolgimento più serio dei viaggiatori. Il corpo del più importante è la Sinagoga di Remuh, che è uno degli standard più importanti che possiamo vedere affascinandoci in Kazimierz Square. Perché la Sinagoga di Remuh è uno sfondo naturalmente attuale? Perché nelle vicissitudini della comunità ebraica di Cracovia, ha giocato un posto sostanzialmente significativo. Definita come una porzione di Mojżesz Isserles (Rabbi Moshe, noto come Remuh, impose anche uno stoico addestrato, fino ad ora è la posizione in cui sono ritmicamente degradati a maggio. La sinagoga può vantare un territorio terribilmente desiderabile. Tra le sue caratteristiche, è contattato dal pavimento multilaterale - l'argomento più importante sulla mappa dell'ebreo Kazimierz, il prossimo - la tomba di Remuh, in cui è possibile vedere il potente straccio Matzevot con il vantaggio illimitato di quelli difficili e tradizionali.